ingredienti:

– 2uova medio piccole(90/100gr)
-120 gr di farina mix africano
-panna montata o chantilly
-zucchero a velo

procedimento:

montare le 2 uova,a temperatura ambiente,che devono pesare al massimo 100gr fino a renderle spumose,bianche(ci vorranno almeno 10 minuti),ora unire tutta insieme la farina mix africano continuando a montare fino a quando vedrete il composto diventare sodo che tenderà a salire verso le fruste,quello è il momento di smettere. Riempire un sac a poche  e tagliare la punta di almeno 2 cm di diametro,formare le tette. Cuocere in forno ventilato (o funzione sopra e sotto) a 180° per 15 minuti,il tempo è indicativo ogni forno è diverso. Appena uscite le tette dal forno tagliare la parte sottostante e svuotarla per creare una cavità( è molto facile potrete aiutarvi con un cucchiaio),farcite di panna o chantilly e richiudete. Spolverizzate con zucchero a velo e conservare in frigo fino al momeno di servire.
Le tette delle monache sono un dolce tipico di Altamura,fatte da sofficissimo pan di spagna farcito da crema chantilly,panna o crema diplomatica. Secondo la tradizione il nome deriva dalla loro forma e dal fatto che in passato le suore usavano coprire il seno con pezzi di stoffa rotondeggiante per nasconderlo.

6 commenti

  1. Le vere tette delle monache non vanno tagliate sotto ne tanto meno svuotate. Vanno riempite praticando un foto sotto la base col beccuccio stesso della sac à poche. Io abito a Gravina in Puglia, a 10 minuti da Altamura, dove le tette le facciamo anche meglio! 😀

Lascia una risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome