ingredienti:

-500 gr di farina 00
-200 ml di olio extravergine di oliva
-150/200 ml di vino bianco caldo
-sale
-un pizzico di zucchero
-3 grosse cipolle di Tropea
-capperi q.b.
-2 cucchiai di burrata (facoltativi)
-olio extravergine di oliva
-sale e pepe

procedimento:

iniziamo mettendo a cuocere molto dolcemente le cipolle di Tropea tagliate sottili con olio sale e pepe.
Nel frattempo prepariamo il nostro impasto unendo alla farina il sale e lo zucchero(giusto un pizzico),ora uniamo l’olio extravergine di oliva e iniziamo a mescolare bene. Riscaldiamo il vino bianco ed iniziamo ad impastare,dobbiamo ottenere un impasto morbido ed elastico, Lavoriamo a lungo il nostro impasto fino a quando non risulta liscio ed omogeneo. Lasciamo riposare la nostra frolla all’olio per una ventina di minuti,tempo necessario a che anche la cipolla si raffreddi. Ora prendiamo una teglia di 30 cm circa (o 2 più piccole).
Su una spianatoia iniziamo a stendere metà del nostro impasto e foderiamo la teglia scelta,farciamo con le cipolle e i capperi e aggiungiamo qui e là la burrata. Ora ricopriamo col restante impasto steso sigillando bene i bordi. Bucherelliamo la superficie della nostra torta rustica con i rebbi di una forchetta ed inforniamo a 200° per 25/30 minuti circa.

Lascia una risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome