ingredienti per 2/3 pizze:

-300 ml di acqua a temperatura ambiente
-12 gr di sale
-400 gr di farina 00
-0,5 gr di lievito di birra fresco
-5 gr di zucchero
-12 gr di olio extravergine di oliva
-passata di pomodoro
-mozzarella fiordilatte
-origano

procedimento:

devo confessarvi un segreto:la pizza è il mio piatto preferito in assoluto! La ricerca della ricetta perfetta da realizzare in casa mi ha portato a questo risultato e con la gioia nel cuore la condivido con voi! Vedrete che facile da realizzare,non avremo bisogno di tanti accorgimenti,ma solo di tempo,pazienza,amore e…una padella! Sì una buona padella! Ora vi spiego il perché!
In una ciotola mettete l’acqua necessaria(300ml) e il sale,mescolate un po’ in modo da farlo sciogliere,aggiungete la farina,il lievito e lo zucchero. Iniziate ad impastare,quando avrete amalgamato tutta la farina con l’acqua unite l’olio extravergine di oliva ed impastare energicamente per almeno 5/10 minuti,dovete attivare la maglia glutinica e la lievitazione.
Quando il nostro impasto sarà liscio lo mettiamo a lievitare al coperto e lontano dalle correnti d’aria(io l’ho tenuto in un contenitore con coperchio in forno,naturalmente spento),per almeno 6/7ore(io ho impastato alle 19 ed ho ripreso l’impasto alle 8 della mattina successiva)
Trascorso questo tempo,riprendiamo la nostra pasta lievitata e la dividiamo in 2 o 3 palline ,le copriamo e le lasciamo lievitare ancora(io ho fatto le palline alle 8 del mattino e fatto la pizza a pranzo alle 13 circa)
Ora che la nostra pasta è lievitata accendiamo il forno al massimo della potenza,ventilato oppure con la funzione acceso sopra e sotto,almeno 20 minuti prima di iniziare ad infornare le nostre pizze…
Ora,io oggi ho provato a cuocere la base della mia pizza in padella,esattamente in una padella con fondo in pietra,e devo dirvi che il risultato è stato sorprendente!!Su una spianatoia ho steso la pizza con le mani cercando di maneggiarla il meno possibile,ho trasferito la base della pizza sulla padella e l’ho condita con passata di pomodoro e mozzarella, una volta cotta la base ho passato la pizza al grill e voilà la pizza in pochissimi minuti era pronta, perfetta e uguale a quella che mangio in pizzeria! Non mi credete? provate a farla e non abbandonerete mai più questa ricetta!

3 commenti

Lascia una risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome