Ingredienti:

500g di farina 00
10g di sale
130 di olio extravergine di oliva
200 ml di vino bianco
Un cucchiaio di semi di finocchio

Procedimento:

In una ciotola unire alla farina il sale,i semi di finocchio e l’olio; mescolare bene il tutto…
A parte riscaldare leggermente il vino bianco e aggiungerlo un po’ alla volta alla farina…
Trasferire il composto su una spianatoia e lavorarlo a lungo fino ad ottenere un impasto liscio; lasciarlo riposare una mezz’ora.
Formare tanti filoncini di impasto e unire le estremità formando così il tarallo
In una pentola capiente mettere a bollire della semplice acqua…quando è quasi a bollore aggiungere,pochi alla volta i taralli
Non appena vengono a galla scolarli e lasciarli asciugare…io li faccio asciugare tutta la notte!!
Infornare a 200° forno ventilato(se statico a mezza cottura dovrete rigirarli!!)per 30/35 minuti…dovranno risultare leggeri e dorati.. buon divertimento!!!!
*il mio segreto?? Aggiungere nell’acqua 3/4 fave bianche…segreto della nonna!!! Perché???? Lei dice che i taralli vengono belli lucidi ;)…provare per credere!!!! :)*

Lascia una risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome